Demon Slayer è terminato in Giappone, e quindi a questo giro vi beccate il ragazzo più inutile e figo della serie.

Zenitsu Agatsuma, è un personaggio affascinante, il cui stile di combattimento si fonda sullo “Iaidō”, l’arte Giapponese di estrazione della Spada, praticante del “Respiro del Fulmine”, con una piccola fregnaccia, perdonate il termine tecnico, da sveglio non regge la vista di sangue e mostri, non male per un cacciatore di Demoni,

poi succede che sviene dal terrore, ed esplode di cattiveria il vero potenziale del personaggio, così Zenitsu diventa il personaggio più forte della serie, in grado di one-shottare qualsiasi mostro, letteralmente in un lampo.

Demon Slayer è una serie di menare Demoni nel Giappone di inizio 900 con personaggi carismatici e combattimenti pazzeschi, all’uscita fece il botto, e tutt’ora conta 60 milioni di copie, personalmente ho visto solo l’adattamento animato, e non vedo l’ora arrivi il film.